Ecografia ginecologica transvaginale

 

E' un esame ecografico dell'apparato genitale (utero, ovaia, tube) eseguito con la sonda ecografica introdotta in vagina. La via transvaginale, grazie alla vicinanza agli organi genitali interni, consente una accuratezza diagnostica maggiore rispetto alla sola ecografia ginecologica addominale: grazie alla vicinanza della sonda agli elementi da esaminare e alla mancanza degli organi (come la vescica) e degli strati adiposi che invece incontra l'ecografia pelvica transaddominale. Inoltre, l'uso di particolari frequenze permette di vedere meglio dettagli anatomici di utero, ovaie ed endometrio, che invece non possono essere riprodotte con la transaddominale.

Talora può essere utile eseguire anche un'ecografia transaddominale per una visione generale della pelvi.

E' così possibile visualizzare strutture delle dimensioni di 1-2 mm e diagnosticare le neoplasie dell'apparato genitale, anche agli stadi iniziali.

È l'esame utilizzato nelle gravidanze iniziali per diagnosticare la gravidanza intrauterina o eventuali localizzazioni extra uterine.

L'indagine è indolore, non richiede alcuna preparazione e non necessita del riempimento vescicale.

L'esame dura in genere 15-20 minuti.

 

logh centro medico cervialoghi sito OPF

 

 

Centro Medico Cervia S.r.l
Poliambulatorio Privato e Presidio di Terapia Fisica
Aut. San. 44037 del 20.08.2009

P.iva e Cod Fisc. 02242770390
R.E.A RAVENNA N. 184161

JoomShaper